Innovazione

 

Biocompatibility Innovation (BCI) investe nell’innovazione continua per rispondere alla necessità clinica di risolvere i fenomeni di degradazione che attualmente interessano le bioprotesi impiantabili. Fornire la totale biocompatibilità ai materiali di cui queste sono costituite permetterebbe di contrastare l’insorgenza di reazioni immunitarie, infiammatorie ed infettive.
Questa è la sfida che BCI sta vincendo.

Verso bioprotesi dalla durata e dalle prestazioni senza precedenti

Una bioprotesi è un dispositivo medico impiantabile contenente tessuto animale.
La missione di BCI è inventare, sviluppare, licenziare tecnologie innovative e fornire consulenza per rendere le bioprotesi cardiovascolari completamente biocompatibili, migliorando la gestione clinica e la qualità di vita dei pazienti e contribuendo ad abbattere i costi sanitari.
In BCI, visione, idee e persone danno vita a ecosistemi fertili alle opportunità. Le tecnologie innovative che nascono in questo clima consentono alle aziende partner di sviluppare vantaggi competitivi unici sul mercato, e quindi di crescere. Un percorso di ricerca focalizzato sulla risoluzione di problemi reali nella pratica clinica traccia la direzione verso l’utilizzo di tecnologie scalabili che permettano la riduzione degli interventi di sostituzione delle bioprotesi degradate, con un sensibile abbassamento dei costi sanitari e sociali.

 
 

Focus

 

Biocompatibility Innovation nasce nel 2014 a Este, nel cuore di un territorio legato alla tradizione di ricerca e innovazione dell’università patavina.
BCI è una PMI innovativa biotecnologica operativa in ambito biomedicale e focalizzata sul miglioramento della biocompatibilità delle bioprotesi e sull’allungamento della loro durata. Il fine ultimo è quello di contribuire a una generazione di dispositivi medici biologici che migliorino la qualità di vita dei pazienti.

Rispondere a un’esigenza clinica fondamentale richiede un team di spessore

Il team BCI si è focalizzato sullo studio della biocompatibilità delle bioprotesi in ambito cardiovascolare. A guidare la ricerca è l’interazione costante con gli stakeholder più importanti: cardiochirurghi e cardiologi interventisti, utilizzatori finali delle tecnologie messe a punto.
Sono proprio i medici interventisti ad aver trasmesso all’azienda l’obiettivo del miglioramento del benessere del paziente, che come conseguenza porta ad una drastica riduzione dei costi a carico della comunità, dei sistemi sanitari e delle assicurazioni in ambito sanitario.

 

Biocompatibility Innovation in breve

AZIENDA

Spirito pionieristico, innovazione continua, una rete globale di collaborazioni: questa è BCI.

RICERCA

Sulla linea sottile tra ricerca e sviluppo, tra teoria e pratica: puntati verso la risoluzione dei problemi.

FACTA

Per la prima applicazione della nostra tecnologia, abbiamo puntato al cuore delle cose.

BLOG

Tutti gli approfondimenti sull'attività di BCI, gli eventi ai quali partecipa e la rassegna stampa.

Innovazione

Sviluppiamo tecnologie e prodotti per aumentare la biocompatibilità e la durata dei device biomedicali

La piena biocompatibilità dei device medicali è considerata dagli addetti ai lavori una chimera, un risultato forse impossibile da raggiungere. BCI sa che questo parametro deve essere la stella polare di una ricerca che esca dai laboratori, e diventi la chiave di volta della salute e del benessere del malato. Con un percorso di ricerca focalizzato alla risoluzione di problemi reali, e che si traduce nell'ideazione e nella realizzazione di prodotti specifici, BCI si prefigge di tracciare una nuova strada verso la riduzione dei re-interventi, l’abbassamento dei costi sanitari, la felicità delle persone.

Prospettiva

Biocompatibility Innovation è una startup esperta di biocompatibilità. Impegnata in prima persona nella ricerca, sviluppa e licenzia tecnologie innovative che contrastano l'insorgenza di reazioni immunitarie, infiammatorie ed infettive, per rendere i dispositivi medici impiantabili totalmente biocompatibili.

Certificazioni

BCI è la prima azienda in Europa ad aver conseguito la certificazione UNI ISO 55001:2015 per la “Gestione del know-how e del segreto commerciale” ed è in possesso della certificazione UNI EN ISO 9001:2015> per la qualità nella “Consulenza, ricerca, sviluppo e trasferimento di brevetti, marchi e metodologie applicabili al campo della biocompatibilità. delle allergie, nei settori medico, biomedico e sanitario”.

Partnership e relazioni